20 novembre 2018
20:30
TEATRO
46 si risveglia in una stanza, sul pavimento una pistola e del sangue, è appena stata assassinata ma ha ricordi confusi. Non le resta che scoprire l’assassino e vendicare la sua morte. Lo spettatore inconsapevole selezionato dalla platea deve scaricare un'applicazione per connettere il proprio smartphone al videogioco e poter guidare 46 nello svolgimento delle indagini. 

L'uomo è padrone delle proprie scelte? Qual è il limite della nostra libertà? Queste domande sono il motore principale dello spettacolo It’s app to you. La compagnia Bahamut porta in scena un videogioco, un sistema in cui le scelte sono limitate e già prestabilite da algoritmi matematici. 

di e con Andrea Delfino, Paola Giannini, Leonardo Manzan
regia Leonardo Manzan
assistente alla drammaturgia Camilla Mattiuzzo
Vincitore di InBox 2018 

Spettacolo vincitore del bando Dominio Pubblico 2017 di Roma / Spettacolo vincitore del bando Italia dei visionari Festival Kilowatt 2017 / Spettacolo vincitore Premio della Critica al Festival Direction Under 30 del Teatro Sociale di Gualtieri 2016 / Spettacolo vincitore bando Giovani Direzioni del Centro Teatrale MaMiMò 2016 / Menzione speciale al Premio Nazionale Giovani Realtà del Teatro di Udine 2015.

Bahamut è una compagnia nata dall'incontro di tre attori e una drammaturga diplomati alla "Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi". Leonardo Manzan, autore, regista e attore, è il vincitore dell’edizione 18/19 del bando per registi under 30 di Biennale College, scelto dal direttore del settore Teatro della Biennale di Venezia Antonio Latella.

20 novembre 2018
20:30
TEATRO