22-23 ott IL CUSTODE

Esecutivi per lo spettacolo/Compagnia degli Scarti

IL CUSTODE
di Harold Pinter
traduzione di Alessandra Serra
regia di Francesco Pennacchia
con Gianluca Balducci, Francesco Pennacchia, Luca Stetur
Scenotecnica Alessandro Ratti
Si ringrazia Claudio Morganti

Un piccolo ripostiglio come abitazione. Le pareti, come grandi calamite che hanno attratto ferraglie dalle strade della città, disegnano lo spazio in cui si ritrovano tre uomini. Uno sembra esserne il proprietario; un altro, suo fratello, ci vive e se ne prende cura; l’altro ancora ci arriva come ospite.
Temporali improvvisi e forti grandinate possono aver danneggiato il tetto. Infiltrazioni d’acqua. Come ben saprete, l’acqua è “ignorante” e può provocare la formazione di umidità e danneggiare muri e armadi.
Tre anime, ognuna determinata ad assicurarsi il controllo di quel tugurio.
E voi, avete controllato il tetto dei vostri tuguri? Per ora non piove, ma mette brutto.

Harold Pinter, 1930-2008. Nobel per la letteratura nel 2005.
Una volta, in una discussione pubblica sul teatro, qualcuno gli chiese di che cosa parlassero le sue opere. Volendo dare una risposta nonsense, un po’ per cambiar discorso, Pinter affermò che il suo teatro parla della “donnola sotto il mobile bar”. In seguito se ne pentì, perché, accolta come espressione acuta e sensata, capace di sintetizzare perfettamente le sue commedie, se la ritrovò in tutte le recensioni.

Incontro: 22 ottobre ore 17 Milena Costanzo intervista Claudio Morganti.
Ingresso gratuito. Posti limitati, necessaria la prenotazione a info@pimoff.it / 0254102612

In scena: 22-23 ottobre ore 20.30.
Biglietti: intero 15, ridotto 10/7. Per info e rpenotazioni info@pimoff.it / 0254102612

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>