pubblicità_stagione

…gli artisti della stagione 1718?

by • 12 settembre 2017 • Prima PaginaComments (1)122

“La primavera coi suoi primi fiori e l’erba nuova che vola nell’aria, ha terminato il suo compito. 
 Nel cielo qualche nuvola nera vuol far paura col temporale, ma poi appare il sole che si avverte più caldo, e fa assaporare l’arrivo dell’estate. In periferia fra le spighe di grano spunta il rosso dei papaveri.
Ultimi voti per alunni e studenti, chiudono le scuole, iniziano gli esami. 
Si avvia alla conclusione anche la stagione teatrale, la scena va a riposare.
Nel buio, con la polvere, dietro le quinte, fra tavoli, telefoni e bozze di programmazione ferve la scelta
per le novità da presentare,  per trovarsi pronti a salutare la prossima stagione 1819.”

 

Che fine hanno fatto gli artisti che il PimOff ha ospitato nel corso della stagione appena conclusa?
Non dimentichiamo chi è passato da noi! Ecco un piccolo aggiornamento!
#lookingback #stagione1718

I dynamis

f

Abbiamo giovato della loro energia positiva a lungo! A luglio debuttano a Pergine Festival con M² 

 

 

Masako Matsushita e Ingvild Isaksen

Still Moving 1_Matsushita Isaksen

Abbiamo salutato da poco Masako Matsushita e Ingvild Isaksen (insieme A MasIng productions) che hanno chiuso il programma di residenze Citofonare PimOff!
Proprio in quei giorni Masako ha vinto il Premio Prospettiva Danza Teatro -Padova 2018 con la coreografia ‘Monsone’.
A fine giugno proseguiranno il progetto Still Moving, iniziato al PimOff – e non solo – grazie a una residenza alla galleria BOA – Billedkunstnerne i Oslo og Akershus.

 

quotidiana.com

525993_112255292264221_1468722639_n

I quotidiana.com sono passati dal Pim a gennaio con lo spettacolo Monopolista 😊 sono appena stati a Primavera dei Teatri, a Castrovillari; ora sono pronti per il Festival Inequilibrio di Castiglioncello (23 giugno) e il Festival Terreni creativi di Albenga dove presenteranno ‘Scienza vs Religione”suddiviso in 3 quadri in apertura delle tre serate del festival (11, 12 e 13 agosto)!

 

Marion Alzieu e Michael Avron

23-10-17 pimoff-56

ph. Federico Ranieri

Hanno debuttato con W lo scorso novembre al PimOff. Da quel momento Michael ha continuato a suonare mentre Marion ha girato il mondo con le sue coreografie (tra le quali ‘Total Eclipse’ con Chiara Taviani che avete visto in prima assoluta al PimOff).

A metà giugno potrete vederla in Ceci n’est pas une femme blanche a Lione, con repliche in ottobre in Portogallo, mentre a settembre sarà impegnata come co-coreografa con Sigue Sayouba (Compagnia Teguerer) per la sfilata della Biennale della Danza di Lione per il gruppo di Villeurbanne. 

 

Riccardo Buscarini

l'eta¦Ç dell'horror 2017-45

ph. Federico Ranieri

Riccardo Buscarini lo scorso novembre ha debuttato con ‘L’età dell’horror’ al PimOff. I prossimi 27 e 28 ottobre potrete rivedere #ledh in una versione site-specific per il MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna in occasione del Gender Bender International Festival 📣 📣

A novembre invece sarà impegnato nelle vesti di curatore e regista in collaborazione con Collettivo_21 a ‘Dialoghi dalla Boutique’, un nuovo spettacolo di musica contemporanea/elettronica in omaggio ai 50 anni de la Boutique del mistero di Dino Buzzati.
Debutto previsto per il 24 novembre al Teatro Municipale di Piacenza come evento conclusivo del festival Incòntemporanea ✨

 

Chiara Taviani con Marion Alzieu, Emanuela Serra e Giselda Ranieri

1Y9C4405

Chiara ci ha accompagnate per molto tempo con la residenza Citofonare PimOff e il debutto del progetto Total Eclipse (ideato con Marion Alzieu e messo in scena con Emanuela Serra) e con il laboratorio annuale I dance Strange (co-condotto con Giselda Ranieri).

Prossimamente potrete vederla a Zagabria (10 giugno con lo spettacolo Tristissimo per la compagnia C&C al Zagrebački Plesni Centar), a Roma (dal 11 al 17 giugno con il laboratorio I dance strange presso le Carrozzerie n.o.t), a Genova il 28 giugno con lo spettacolo PeurBleue per il Festival Fuori Formato.

 

Milena Costanzo

34031942_1795135913911375_6290580702844944384_o

ph. Paola Codeluppi

Vi ricordate la mise en éspace di Boys Don’t Cry dello scorso dicembre?
Milena Costanzo il 14 e 15 giugno sarà a Torino al Festival delle colline torinesi e il 30 giugno a Milano al festival Da vicino nessuno è normale con lo spettacolo Oh no Simone Weil!

 

Controcanto Collettivo

Collettivo Controcanto_Sempre Domenica

ph. Nicola Galli

Abbiamo rincontrato i Controcanto Collettivo poche settimane fa a Siena, ospiti della finale del Premio della rete per il teatro emergente italiano In-Box – di cui PimOff è partner e membro della giuria – che un anno fa li ha visti vincitori permettendogli di girare i teatri di mezza Italia.

Voci di corridoio dicono che stiano lavorando a un nuovo progetto…

 

Maria Casares Gonzales e Laureline Mejean

HieristJetzt_2017_Maria_57

La prima residenza Citofonare PimOff di quest’anno ci ha ricaricate per affrontare la stanchezza primaverile…Vitaminas dopo la residenza è stato selezionato per la competizione coreografica de I Certamen Nacionales de Artes Escénicas de Teatros Luchana. Vitamine in viaggio da Milano a Madrid!

 

Daf – Teatro dell’esatta fantasia

FB_IMG_1528186942122

Si sta lavorando alla prossima stagione…e nel frattempo si scopre che Stay Hungry di Angelo Campolo, prima residenza dello scorso settembre con Daf – Teatro dell’esatta fanstasia vince il bando “Nuove Opere – Sillumina” indetto da SIAE e MIBACT!

 

Teatrodilina

NEW_TEATRO_DI_LINA_UCCELLI_133

ph. Loris Zambelli

Migrano ancora.
La compagnia Teatrodilina, che avete visto al PimOff lo scorso febbraio, il 20 luglio approda al festival Kilowatt con lo spettacolo Il bambino con le orecchie grandi!

 

Esecutivi per lo Spettacolo

Claudio Morganti_FreierKlang

Freier klang lo ricordate tutti ne siamo certe!
Esecutivi per lo spettacolo saranno prossimamente a Modena al festival Città e Città (10 giugno) e a Inequilibrio (27-28-29 giugno) in entrambi e casi con tutta la Trilogia del Tavolino (che comprende gli spettacoli La vita ha un dente d’oro, La Vecchia e GinGin)!!

Pin It

One Response to …gli artisti della stagione 1718?

  1. Angela Infante scrive:

    Abito a Roma, ma sono venuta con piacere per la performance di danza di Riccardo Buscarini, come presidente di un associazione lgbt di Roma. il lavoro l’ho trovato un tripudio di emozioni.
    Mi piace molto il lavoro e i progetti che portate avanti e se potrò, per la prossima stagione, vorrei provare a essere più presente.
    Ancora congratulazioni.
    Angela Infante

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>