banner-carnet

by • 12 settembre 2017 • Prima PaginaComments (0)706

PIMOFF SPECIALE TEATRO 17 18

4 SPETTACOLI + 1 MISE EN ÉSPACE a 35 euro

Da Novembre 2017  fino a febbraio 2018, il PimOff propone cinque prime milanesi di drammaturgia contemporanea.
Aprono la rassegna il 28 novembre i giovanissimi Controcanto con Sempre Domenica, lo spettacolo sul tema del lavoro grazie al quale si sono aggiudicati il premio nazionale In-Box 2017. A seguire il 15 dicembre debutterà Boys don’t cry, la mise en éspace di Milena Costanzo del testo di Victoria Szpunberg; lo spettacolo fa parte di Fabulamundi. Playwriting Europe, il network internazionale che sostiene la drammaturgia contemporanea in Europa. Il 16 dicembre andrà in scena Freier Klang di Claudio Morganti, un concerto di musica aleatoria con e senza strumenti musicali. I quotidiana.com debutteranno il 21 gennaio con lo spettacolo Monopolista | Mi gioco la vita che eleva il gioco del Monopoli ad incarnazione dei paradigmi della contemporaneità: sfida, spietatezza, sopraffazione. In ultimo Gli uccelli migratori di Teatrodilina in scena il 28 febbraio che, con la cifra ironica che contraddistingue la compagnia, racconta il dolore dei rapporti umani.

Acquistando il carnet Speciale Teatro 1718 presso la biglietteria del PimOff o sul circuito VivaTicket è possibile vedere tutti gli spettacoli a 35 euro.
L’offerta non è cumulabile con altre promozioni o convenzioni.

viva_tr

 

 

CALENDARIO

28 novembre ore 20.30 Collettivo Controcanto – SEMPRE DOMENICA

15 dicembre ore 20.30 Mise en éspace di Milena Costanzo per FABULAMUNDI. Playwriting Europe – BOYS DON’T CRY di V. Szpunberg.

16 dicembre ore 20.30 Esecutivi per lo spettacolo/Claudio Morganti – FREIER KLANG

21 gennaio ore 20.30 quotidiana.com – MONOPOLISTA |Mi gioco la vita

28 febbraio ore 20.30 Teatrodilina – GLI UCCELLI MIGRATORI

 

In copertina: Collettivo Controcanto. Ph. Germano Alfonsi.

 

Pin It

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>