POLAROID di Federica Garavaglia e Mauro Milone

18 – 28 marzo

POLAROID_003Ph Marga

Tutti siamo stati abbandonati almeno una volta nella vita. Come si reagisce ad un grave abbandono? Quali sono i modi per difendersi dal dolore che esso provoca? È possibile farlo attraverso i sogni?

Questi sono gli interrogativi che pone Polaroid, attraverso la storia della protagonista, Agata, prigioniera di un sogno ricorrente: un labirinto circolare, costruito sul suo passato, del quale dovrà trovare il centro per far sì che la sua mente non sprofondi nell‘abisso. Gli indizi per la risoluzione del labirinto sono rinchiusi dentro ad una fotografia, una polaroid: unica testimonianza dell’esistenza di una realtà tangibile e condivisa.

Federica Garavaglia, attrice milanese e Mauro Milone, catanese, iniziano a lavorare insieme nel 2016. Nel 2017 portano in scena una riscrittura di Provaci ancora Sam di Woody Allen; nel 2018 sviluppano un percorso teatrale legato alla scrittura di Truman Capote e parallelamente scrivono Polaroid, che nasce dall’esigenza di creare la loro prima drammaturgia originale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>