lagonia_perFB

by • 19 settembre 2015 • Prima PaginaComments (1)1481

18 APRILE ORE 20,30
Selezione In-Box 2015
Teatrodilina
LE VACANZE DEI SIGNORI LAGONÌA
(una foto di famiglia per due attori, un ombrellone e un mare immaginato)
Di: Francesco Colella e Francesco Lagi
Regia: Francesco Lagi
Con: Francesco Colella, Mariano Pirrello
Sound design: Giuseppe D’Amato
Scenografia: Salvo Ingala
Durata: 60′

Prosegue per la stagione 2015/2016 la partecipazione del PimOff a In-box, rete di teatri e realtà italiane che ricerca, seleziona e promuove le eccellenze teatrali emergenti nella scena contemporanea. Quest’anno in scena Le vacanze dei Signori Lagonìa della compagnia Teatrodilina, già vincitrice di In-box 2013 con Zigulì.

Su una spiaggia ci sono due anziani signori, marito e moglie, i signori Lagonìa. Guardano le onde che si arrotolano nel mare mentre si srotolano i loro pensieri. Nessuno dei due, però, è nato per dare voce ai sentimenti in modo intonato. La loro è una comunicazione fatta di intimità silenziosa e di risate improvvise, furie e riconciliazioni, pianti e mazzate sulle ginocchia. In questa giornata c’è il tempo per una maledizione e una nuotatina a largo, per il ricordo di una bimba e per quello di una dieta finita già di lunedì, c’è un gabbiano che muore d’infarto e una nuvola a forma di coniglio, c’è una canzone di Gianni Morandi e la fine del mondo, c’è una barca che li può portare via. Il solo racconto che i signori Lagonìa ci offrono è quello del loro amore spietato e dolce, a tratti dispotico o molesto, che noi ci troviamo a spiare. C’è l’epica di un matrimonio durato quarant’anni e questo giorno qua, che non è un giorno qualsiasi della loro vita.

Acquista subito il tuo posto in prima fila!

viva_tr

Pin It

One Response to

  1. […] continua a leggere […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>