episodi di assenza Ph Elisa Nocentini

16-17 gen | Quotidianacom

by • 11 settembre 2018 • Stagione 2016-2017Comments (0)36

16-17 gennaio 2019

QUOTIDIANACOM

Prima che arrivi l’eternità

scienza vs religione

con Roberto De Sarno, Pietro Piva, Roberto Scappin, Antonella Spina, Paola Vannoni
drammaturgia quotidianacom , progetto scenico Roberto Scappin
produzione quotidianacom |Kronoteatro|Armunia Festival Inequilibrio con il sostegno di Regione Emilia Romagna, Kilowatt Festival, Santarcangelo dei Teatri, PIMOff |Residenze artistiche . Cantiere Moline (Emilia Romagna Teatro | ATER), Centro Sociale Poggio Torriana. Grazie a Teatri di Vita, Bologna
durata 60’

 

“Signore, dammi un assegno della tua presenza!”

È davvero necessaria la religione per disegnare l’etica dell’essere umano? O è forse più pura l’etica del laico, disinteressata, che non si aspetta né la ricompensa del paradiso né la punizione dell’inferno?  Scienza e Religione saranno resi carne da cinque figure che si fronteggeranno sulla polvere della storia.

La natura dei cinque interpreti si ispira all’immagine dei putti. Nel gioco scenico infantilmente maturo del gruppo di amorini è costante l’irriverenza, lo sberleffo.  Il gruppo corale si contrappone a se stesso nel sostenere l’una o l’altra teoria, dispiegando punti di vista, paradossi, emozioni.  13 miliardi e 700 milioni di anni fa l’universo era una “zuppa” di particelle elementari da cui si è generato tutto ciò che oggi lo abita e ci abita.

Il progetto affronta la coesistenza nel terzo millennio di scienza e religione, laddove la scienza riesce oggi a spiegare molti di quei fenomeni che un tempo erano attribuiti all’operato delle divinità.  Ma è anche una riflessione sulla ricerca di una personale verità, su questa e altre domande che intercettiamo nel nostro sgomento transito terreno.

______________________________________________________________________________________

orario: mercoledì 16, giovedì 17 gennaio 2019 ore 20.30

prezzi: intero 15, ridotto 10

 

Pin It

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>