Teatrodilina foto compagnia

13-14 dic: QUASI NATALE

by • 12 settembre 2018 • Prima PaginaComments (0)209

Teatrodilina

QUASI NATALE
scritto da Francesco Lagi
con Anna Bellato, Francesco Colella, Silvia D’Amico, Leonardo Maddalena
disegno suono Giuseppe D’Amato
scenografia Salvo Ingala
costumi Andrea Cavalletto
realizzazione scenica Alessandra Agresti
luci di Martin E. Palma
con il sostegno di Compagnia Licia Lanera
organizzazione Regina Piperno
regia Francesco Lagi

Ci sono tre fratelli che tornano nella loro casa di bambini.
C’è una cosa che la madre deve dirgli. Nessuno sa quale sia quella cosa.
Fuori nevica, sono i giorni prima di Natale.
C’è anche una ragazza, che si ritrova per caso a vivere con loro quei giorni. Ha un aspetto così familiare che sembra venire da un passato che si stenta a mettere a fuoco.
Ci sono un’attesa e una vicinanza forzata. Un pesce nuovo per l’acquario e un anello di fidanzamento. Vecchi quaderni di scuola e un tronco da caricarsi sulle spalle. Un telecomando che non si trova più e un albero di Natale con le lucine intermittenti. Un telefono che squilla e una vecchia storia di sciamani pellerossa.
Ci sono certi spiriti, in quella casa, che faticano ad andare via.

La relazione tra i quattro personaggi è il centro della nostra storia. Li vediamo insieme solo per pochi giorni, vissuti sull’orlo di una perdita, che rivelano qualcosa dei loro sentimenti e il senso delle loro vite vissute a metà. Sono costretti a un contatto, a un confronto prima di allora mai avvenuto. Attraverso il racconto del viaggio di un’anima che sta passando verso un altro mondo, c’è la presa di coscienza di chi resta e che ci deve fare i conti. Quello che ci fa ridere e commuovere di loro, fra segreti non detti e liti sopite, accensioni di rabbia e confronti liberatori, è un’umanità piena e senza difese, che la casa della loro infanzia e l’assenza della madre dispiegano in modo potente. Sullo sfondo di questi giorni c’è un alberello di Natale che, con le sue lucine colorate, illumina in modo intermittente i personaggi. Scandisce il loro buio e la loro luce, i loro slanci e le loro incertezze, il loro battito del cuore.

13-14 dicembre ore 20.30

Biglietti: INTERO 15, RIDOTTO 10

Prenotazione consigliata a info@pimoff.it / tel. 0254102612

Acquista subito il tuo posto in prima fila!

viva_tr

Pin It

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>